one big onion
come un gufo durante il giorno

Partita da uno sconosciuto blog umoristico di Hong Kong, la bufala della brutale esecuzione dello zio di Kim Jong Un tramite lo sbranamento compiuto da 120 cani affamati ha fatto il giro del mondo arrivando con un mese di ritardo sulle scrivanie dei solerti giornalisti italioti. Senza controllare la fonte originale di una notizia così […]

Sarà un caso che abbia visto uno dopo l’altro il film di Redford “La regola del silenzio” sui reduci dei Weather Underground e quello di Giordana “Romanzo di una strage” ma le similitudini tra le due pellicole sono parecchie e mi aiutano a tirare il filo di una critica a questi prodotti culturali che affrontano […]

Nonostante fosse impegnato in importanti incarichi internazionali e ormai lontano dalla politica italiana, Romano Prodi è stato richiamato nel momento del bisogno dal partito di cui è stato fondatore, il Partito Democratico, nel delicatissimo ingorgo istituzionale che ha provocato alla fine la rielezione di Giorgio Napolitano alla presidenza della Repubblica. Come sia finita la storia, […]

Da almeno sei anni la NSA (National Security Agency) spia i cittadini di tutto il mondo grazie ad una serie di accordi con le grandi aziende che operano sul web ed hanno i loro server negli Stati Uniti. Microsoft, Yahoo!, Google, Facebook, PalTalk, Aol, Skype, Youtube e Apple. Centinaia di milioni di utenti e miliardi […]

di Mychal Denzel Smith «Il mio nome è Assata Shakur, e sono un schiavo fuggitivo del XX Secolo». Così inizia una lettera aperta scritta da Assata Shakur, già militante del Black Panther Party e del Black Liberation Army, attualmente in esilio. La lettera risale al 1998, ma la scorsa settimana c’è stato un rinnovato interesse […]

Horacio Verbitsky è il più famoso giornalista argentino e di sicuro l’intellettuale che più ha contribuito a livello mondiale in questi anni a diffondere la verità sui crimini della dittatura argentina dei generali Videla e Massera indagando efficacemente anche sulle complicità della chiesa cattolica con il genocidio perpetrato dai nazisti sudamericani. Tra il materiale di […]

Mentre il filosofo Slavoj Zizek sostiene sul Guardian che nel film Zero Dark Thirty della regista Kathryn Bigelow vi sia un’oggettiva normalizzazione della tortura e dunque una sua tacita approvazione, Girolamo De Michele su Uninomade afferma che “la poetica di Bigelow è l’esatto contrario della presa di distanza con cui il narratore si sottrae al […]

Il libro di Stephen King “The dead zone” racconta di questo tizio, un certo John Smith, che acquisisce casualmente da piccolo la straordinaria capacità di avere delle immagini-flash di eventi del futuro semplicemente entrando in contatto con cose o persone. La trovata geniale del maestro del thriller consente, grazie a una serie di coinvolgenti “what […]

Mappa delle basi militari americane intorno all’Iran (Fonte : www.mazzetta.wordpress.com) Considerato il numero crescente di attentati contro gli scienziati iraniani responsabili del programma nucleare civile si può affermare che in un certo senso la guerra contro l’Iran sia già cominciata. Una guerra per ora solamente strisciante, con le sanzioni e un accerchiamento da parte di […]

  Alle primarie del Partito Repubblicano negli Stati Uniti sono solito appoggiare il candidato più pazzo di tutti. Quello più estremista in ogni tipo di materia e questione sociale o morale, quello più guerrafondaio gode del mio deciso Endorsment. Quest’anno per come si stanno mettendo le cose la scelta sarà veramente complicata, perchè i candidati […]