one big onion
come un gufo durante il giorno

Partita da uno sconosciuto blog umoristico di Hong Kong, la bufala della brutale esecuzione dello zio di Kim Jong Un tramite lo sbranamento compiuto da 120 cani affamati ha fatto il giro del mondo arrivando con un mese di ritardo sulle scrivanie dei solerti giornalisti italioti. Senza controllare la fonte originale di una notizia così […]

“Noi non abbiamo bisogno di incontrare le parti sociali, perchè noi siamo le parti sociali”. Così, in quell’insuperabile mix di ignoranza e arroganza, la deputata grillina Lombardi replicava a Bersani durante i colloqui per la fallita formazione del governo prima delle larghe intese. In questa frase c’è raccolta tutta la presunzione grillina di superare corporativamente […]

di Vladimiro Calboni Che cosa credo sia successo. Premessa: non ero presente in piazza durante le manifestazioni e quest’analisi è costretta a basarsi su quanto hanno riportato le diverse fonti dirette a cui ho avuto accesso e di cui mi fido. Le due piazze di Torino. Innanzitutto è fondamentale rilevare come il 9 dicembre ci […]

Nonostante fosse impegnato in importanti incarichi internazionali e ormai lontano dalla politica italiana, Romano Prodi è stato richiamato nel momento del bisogno dal partito di cui è stato fondatore, il Partito Democratico, nel delicatissimo ingorgo istituzionale che ha provocato alla fine la rielezione di Giorgio Napolitano alla presidenza della Repubblica. Come sia finita la storia, […]

Sulla legge elettorale, da anni, il Partito Democratico e il centrosinistra riescono ad essere sempre più indifendibili persino della destra berlusconiana. Anni fa Berlusconi si fece fare una legge su misura da Calderoli della Lega, il famoso “Porcellum” e questa legge elettorale è rimasta invariata per l’endemica difficoltà della sinistra di intervenire nei confronti di […]

Alla fine hanno rieletto il garante del Patto Ribbentrop-Molotov, il padre della legge che costruì i lager per migranti, il filo craxiano del PCI, l’uomo della NATO classe 1925. Giorgio Napolitano si appresta a mettere una pezza al casino che ha combinato quando affidò il governo a Monti. Quello che dovrebbe essere ancora il suo […]

Della Thatcher si è detto che fosse una “consevatrice rivoluzionaria”. Sono gli stessi termini che usava Berlinguer per definirsi appunto un “rivoluzionario e conservatore”. Non sembri paradossale accostare due esponenti politici nell’immaginario collettivo così distanti tra loro. La prima sferrava un attacco senza pietà contro la working class inglese mentre il secondo occupava tristemente i […]

Nonostante l’attuale stallo istituzionale e le divisioni insolubili tra i partiti rappresentati in Parlamento almeno su una cosa sembra che le forze politiche siano sempre d’accordo: va cambiata la legge elettorale. Su come cambiarla emergono poi differenze di vedute, chi la vuole con il doppio turno alla francese e chi maggioritaria all’inglese, pochissimi ipotizzano un […]

Categories: economia, politica | 2 Comments

“Il reddito di cittadinanza, che qualcuno confonde con il reddito minimo garantito, è la negazione dell’articolo 1 della Costituzione”. Lo ha detto il sindaco di Firenze, Matteo Renzi, nel suo intervento di saluto ai partecipanti all’assemblea nazionale della Compagnia delle Opere, in corso al Palaffari. “Il reddito minimo garantito – ha sottolineato Renzi – è […]

Horacio Verbitsky è il più famoso giornalista argentino e di sicuro l’intellettuale che più ha contribuito a livello mondiale in questi anni a diffondere la verità sui crimini della dittatura argentina dei generali Videla e Massera indagando efficacemente anche sulle complicità della chiesa cattolica con il genocidio perpetrato dai nazisti sudamericani. Tra il materiale di […]