one big onion
come un gufo durante il giorno

Sulla legge elettorale, da anni, il Partito Democratico e il centrosinistra riescono ad essere sempre più indifendibili persino della destra berlusconiana. Anni fa Berlusconi si fece fare una legge su misura da Calderoli della Lega, il famoso “Porcellum” e questa legge elettorale è rimasta invariata per l’endemica difficoltà della sinistra di intervenire nei confronti di […]

«Chi ha il corpo atto a compiere il maggior numero di cose, minimamente sarà agitato da passioni cattive» Spinoza, Etica parte V proposizione XXXIX scolio Che cosa è oggi autonomia? Cosa rimane di quel portato storico di saperi, lotte, organizzazione che ha saputo così pesantemente esprimersi in passato nel nostro paese? Aldilà di una ricostruzione […]

Categories: filosofia | Add a Comment

  “L’arcano della forma di merce consiste dunque semplicemente nel fatto che tale forma rimanda agli uomini come uno specchio i caratteri sociali del loro proprio lavoro trasformati in caratteri oggettivi dei prodotti di quel lavoro, in proprietà sociali naturali di quelle cose, e quindi rispecchia anche il rapporto sociale fra produttori e lavoro complessivo […]

Premessa. Anni fa cominciai ad essere sempre più insofferente delle caratteristiche dei sistemi operativi classici di Windows Microsoft. Non ne sapevo molto del funzionamento di un pc lavorandoci lo stretto indispensabile sul pacchetto office e in internet e mi indisponeva soprattutto il fatto di vedere il computer magari appena comprato a suon di denari impallarsi […]

Categories: economia, televisione | 1 Comment

“Abbiamo bisogno che i nostri governi spendano di più, non di meno – dice il premio Nobel Paul Krugman – perché questa è l’unica soluzione. Assumere insegnanti. Costruire infrastrutture. Fare quello che fu fatto con la seconda guerra mondiale, possibilmente scegliendo spese utili”. E invece no dicono gli austeri di tutto il mondo, non ci […]

Categories: pourparler, racconti | 3 Comments

Immaginate un impiegato statale sui sessant’anni che lavori indefessamente in un ufficio di rilevanza fondamentale per le sorti di questo Paese, tipo al Ministero della Giustizia o della Difesa o alla Sovrintendenza ai Beni Culturali. Ma anche uno dei ventimila assunti nella ASL della provincia o del Ministero della Pubblica Istruzione. Sono tanti i gangli […]

di Mychal Denzel Smith «Il mio nome è Assata Shakur, e sono un schiavo fuggitivo del XX Secolo». Così inizia una lettera aperta scritta da Assata Shakur, già militante del Black Panther Party e del Black Liberation Army, attualmente in esilio. La lettera risale al 1998, ma la scorsa settimana c’è stato un rinnovato interesse […]