one big onion
come un gufo durante il giorno

  Tra le tante vicende storiche del secolo scorso che si inerpicano ramificandosi anche in questo, la questione della sanguinosa guerra condotta dagli Stati Uniti contro la sinistra latinoamericana è sicuramente una delle più importanti ed interessanti anche per quanto riguarda il nostro presente e il nostro futuro politico. Il romanzo Il potere del cane […]

Dopo sei mesi dalla firma del “Trattato di riconciliazione” i dirigenti di Hamas e Fatah sono tornati ad incontrarsi per applicare finalmente quanto deciso e non ancora concretizzato. Dopo il meeting di giovedì scorso è stato fatto un ulteriore passo in avanti verso una gestione politica unitaria della partnership palestinese e Meshaal e Abu Mazen […]

Categories: economia | Add a Comment

Tra le poche raccomandazioni espresse nella famosa lettera della Bce al governo Berlusconi ancora in carica una è passata particolarmente inosservata. Trichet e Draghi nel loro molto sui generis elenco di “consigli” al governo italiano facevano infatti cenno al problema del riallineamento della copertura della disoccupazione nel nostro paese rispetto all’Europa. Si tratta di un […]

Categories: calcio, reportage | Add a Comment

L’autostrada scorre lenta e i paesi del basso Lazio ciociaro sono una tristezza unica. Il fumo però è buono. Lo stadio di Sora è nascosto tra i palazzi e sorge improvviso con la sua curva inferriata e le sue zolle impossibili del campo. I celerini sono tranquilli e ti guardano assonnati, ci piazzano in questi […]

Categories: economia, re-post | 2 Comments

di ANDREA FUMAGALLI 1. L’inverno 2011-12 non si preannuncia caldo soltanto sul piano del conflitto sociale-politico, ma anche e soprattutto sul piano dei mercati finanziari e creditizi. La situazione è aggravata paradossalmente dalla doppia velocità con cui il piano della governance istituzionale ed finanziaria si muove. Quando si tratta di imporre politiche di riordino dei […]

“Si sa fin troppo bene che gli uomini vogliono essere ingannati. Non soltanto perché gli stupidi sono la maggioranza. Ma perché gli uomini, nati per la gioia, non ne hanno alcuna e alzano grida verso la gioia. E’ questo che rende talvolta limitati e sempliciotti anche i più intelligenti, che si lasciano ingannare dal luccichio […]

Categories: migranti | Add a Comment

Nella notte dello scorso dieci giugno tra i novantacinque migranti tunisini detenuti nel Cie (Centro di Identificazione ed Espulsione) della caserma Andolfato di S.Maria Capua Vetere (Ce) esplode rabbiosa la protesta. Uno di loro ha appena appreso la notizia della morte di suo fratello e cerca disperatamente di mettersi in contatto e di ricongiungersi con […]

Quando Berlusconi fu eletto nel 2001 Nanni Moretti non aveva dubbi, la colpa era di “Bertinotti” : chi aveva votato per Rifondazione aveva tradito l’Ulivo consentendo al centrodestra la vittoria. Bisognava votare per loro, il centrosinistra avrebbe “battuto le destre” e invece l’estremismo massimalista del Prc consegnava irresponsabilmente il paese nella mani di Silvio B. […]

Dice che Berlusconi oggi se ne va. Non staremo certo qui a rimpiangerlo noi, quelli di Genova, i compagni di Carlo e dei ragazzi che stavano alla Diaz e a Bolzaneto. Però ricordo che quando caddero Andreotti e Craxi ero contentissimo, mi godevo a casa la scena delle monetine sulla macchina e scendevo esultante, pensando […]

Categories: pourparler | Add a Comment

Sarà che sono un tipo diffidente, ma io aspetto un altro poco e poi tolgo dal conto in banca quei pochi soldi che tengo ancora, magari non li metto sotto il materasso ma mi invento qualcosa. Fatto questo, visto che mi avevano tolto già tutto, mi metto lì a gufare per il default totale e […]